Review Party “Omega. L'armata dei ribelli" di Max Peronti

Eccomi qui per un review party di un romanzo in uscita grazie all'Astro Edizioni! Parleremo de “Omega. L'armata dei ribelli” di Max Peronti.

TRAMA
In pochi anni, il sanguinario imperatore Zorks ha sottomesso con la forza gran parte dei regni liberi di Panteia. Nessuno sembra in grado di fermarlo, finché dall’Alzania emerge un eroe dal volto sfigurato, che accende la fiamma della ribellione. È l’inizio della resistenza.
In un mondo di intrighi di corte e tradimenti, un pugno di eroi partirà alla ricerca di alleati, combattendo epiche e cruente battaglie, ma soprattutto imparando a conoscersi nel profondo. Perché non esiste sacrificio, quando è compiuto per il bene più prezioso: la libertà.

RECENSIONE
Abbandonate ogni certezza nel momento in cui iniziate a leggere Omega, preparatevi a colpi di scena continui, a capovolgimenti della trama. Avrete la sensazione di non potervi fidare di nessuno. Ed è forse questo che regala grande credibilità a questa storia: vi guarderete alle spalle così come capita ai personaggi di questa storia.
La storia precede alternando diversi punti di vista; su tutti, spicca quello di Omega, un eroe a capo dell’armata dei ribelli che vorrebbe liberare Panteia, la terra in cui è ambientata la storia, ma il suo  vero scopo è quello di vendicarsi nei confronti di Zorks; la sua vendetta personale, si trasformerà in qualcosa di molto più grande. 
 Il mio 3/5  è stato scaturito dalla confusione trovata in alcuni punti del libro, più volte ho dovuto rileggere delle parti di capitoli.
Nel complesso è promosso, non vedo l'ora di leggere i prossimi seguiti.

                                                        

8 commenti:

  1. A tratti ho avuto un pochino il tuo problema, nel senso che succedono così tante cose che può capitare di perdere un po' il filo. Ma nonostante questo, anche io ho apprezzato l'imprevedibilità della storia :) Nessie

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara!

    Più che confusione direi "tanta roba" :D

    Se il buongiorno si vede dal mattino, penso che i prossimi saranno sempre meglio *_*

    RispondiElimina