Black Butterfly - RECENSIONE




TITOLO: black butterfly 

DATA DI USCITA: 13 luglio 2017


REGISTA: Brian Goodman

IL MIO VOTO: 💙💙

TRAMA
 Paul è uno sceneggiatore in declino a corto di idee. Da parecchio tempo vive da solo in una casa isolato tra le montagne. La sua creatività è messa a dura prova quando sulla sua strada incontra Jack, un vagabondo  che sembra avere alle spalle un tortuoso passato.



RECENSIONE

A raccogliere la sfida nelle nostre sale cinematografiche è il film thriller Black Butterfy  di Brian Godman interpretato  da Antonio  Banderas.Uno scrittore spagnolo di nome
Paul che sbarca in America per far fortuna come sceneggiatore dovrà  fare i conti con un blocco dello scrittore che diventerà patologico. La trama cambia,  compare misteriosamente nella vita di Paul un  vagabondo, l'uno  diventa prigioniero dell' altro. 
Lo scrittore tenterà più volte la fuga ma invano, fino ad arrivare ad un finale stracolmo di colpi di scena che, purtroppo, non serviranno  a risollevare le sorti di un film piuttosto noioso. Direi un passo falso per Antonio Banderas
e Jonahan Rhsdue attori che non riescono più ad entusiasmare, specie se protagonisti di un thriller monotono e privo di suspanse come questo. La mia valutazione  è 2 su 5.

A cura di 
Isabella Russo
 


Nessun commento:

Posta un commento